Caso Clinico – Ipercifosi dorsale

IPERCIFOSI DORSALE – CASO CLINICO n. 1063

Paziente di 12 anni, affetta da ipercifosi dorsale in età evolutiva, con freccia cervicale (ossia la distanza tra l’apice della cifosi e il processo spinoso di C7) di 71 mm. Nei mesi precedenti alla visita specialistica, la paziente lamentava episodi di cervicalgia durante l’attività scolastica.

Di seguito riportiamo le caratteristiche cliniche riscontrate in sede di visita specialistica.

 

Età: 12

DIAGNOSI: Ipercifosi dorsale, atteggiamento scoliotico.

ESAME OBIETTIVO: Strapiombo laterale sinistro di 5 mm, capo anteposto, bacino asimmetrico. Linea bisacromiale slivellata a destra; freccia cervicale= 71 mm 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pre-trattamento:      freccia cervicale (distanza C7 – apice cifosi)= mm 71

Post-trattamento:    freccia cervicale (distanza C7 – apice cifosi)= mm 31

 

 

La paziente ha effettuato un ciclo completo di terapia con scomparsa della sintomatologia e risultati eccellenti sulla deformità

 

Dott. Alessandro Lauro
Specialista in Medicina Fisica e Riabilitativa
Direttore Scientifico Lauro Group Srl

 

 

 

Scopri il nostro sistema di Fisioterapia robotizzataClicca qui 

Guarda gli altri Casi clinici con un click

admin