Caso clinico – Lombosciatalgia cronica in paziente anziana

Paziente di 95 anni, casalinga, affetta da lombosciatalgia cronica sinistra da circa 3 anni. Riacutizzazione con blocco funzionale e scoliosi antalgica dal mese di luglio 2017. Riferisce dolore irradiato all’arto inferiore con caratteristiche urenti; nega deficit di forza. Unica posizione ben tollerata è la posizione seduta. Ha assunto Toradol, corticosteroidi ed Expose con scarso beneficio.

Fino alla riacutizzazione era in grado di deambulare con deambulatore in ambiente protetto, con supervisione dei parenti ma lamentava dolore all’arto inferiore sinistro.
Da 5 mesi spostamenti domiciliari ed extradomiciliari in carrozzina. Trasferimenti letto-carrozzina e carrozzina-wc con assistenza, la paziente partecipa con difficoltà.

Paziente visitata il giorno 11/01/18. Inizio della terapia infiltrativa periarticolare il giorno 26/01/18, con frequenza 1/settimana.
1° terapia: 26/01/18
2° terapia: 01/02/18
3° terapia: 08/02/18
4° terapia: 15/02/18. Fotografia della paziente prima della quarta seduta di terapia. Entrata nello studio medico senza ausili, con la supervisione dei parenti. Paziente, medico e parenti soddisfatti.

 

Clicca qui per visitare la sezione di Medicina Fisica e Riabilitativa

 

Dott. Alessandro Lauro

Specialista in Medicina Fisica e Riabilitativa

Direttore Scientifico Lauro Group

 

admin